Tre modalità di ricostruzione unghie con il fornetto Uv/Led

Se si hanno unghie spezzate o mangiate, la loro ricostruzione potrebbe essere un rimedio per riaverle sane e belle in modo apparentemente naturale. Con i nuovi fornetti per unghie in commercio a prezzi più che abbordabili a partire da poche decine di euro, non c’è più bisogno di rivolgersi all’estetista o al salone di bellezza, il che può rivelarsi anche molto costoso, ma è un’operazione di nail art che si può fare anche in casa da sole, pur consigliando di informarsi prima sul da farsi in quanto è una procedura delicata che si può svolgere in più modalità. Tre, infatti, sono i modi principali in cui si possono ricostruire unghie fragili o danneggiate con gli appositi fornetti.

Le modalità più praticate nella ricostruzione unghie sono quelle in tips, con cartine o seta, una scelta da valutare anche in base alla struttura dell’unghia e al suo stato di danneggiamento. Anche lo stile di vita e le abitudini ad esso connesse fanno propendere per una modalità piuttosto che un’altra, ad esempio si sconsiglia la variante in tips per chi subisce microtraumi alle unghie dovendo lavorare a contatto con detergenti aggressivi, mentre al contrario le cartine sono indicate per il ripristino degli angoli dell’unghia sbeccati o rovinati. Anche la ricostruzione con l’impiego della seta è consigliata, in quanto semplice trovandosi in commercio le strisce di seta da adeguare con appositi tagli alla misura dell’unghia, che va prima limata e poi sottoposta all’applicazione di cartina, tip o striscia adesiva in seta. Il tutto da polimerizzare nel fornetto sotto lampade Uv.

Questa è la base, poi si passa alla prima applicazione di gel vero e proprio, non prima di aver steso uno strato protettivo e indurente di pre-gel. Di nuovo si polimerizza il prodotto con l’ausilio del fornetto e, una volta essiccato e indurito il gel, si potrà completare l’opera con una passata di gel colorato o trasparente. La polimerizzazione è una prassi molto semplice e rapida, che nei migliori fornetti per unghie impiega dai 30 ai 60 secondi. Terminato il trattamento, si può suggellare l’impresa con una passata di cleanser, un prodotto che sgrassa ed esalta la bellezza delle unghie nuove di zecca.